Eventi in BasilicataPrimo Piano

37^ Sagra del Canestrato di Moliterno IGP, itinerario enogastronomico tra i custodi del gusto

Si terrà nei giorni 9 e 10 Agosto

Tutto pronto per la 37^ Sagra del Canestrato di Moliterno Igp organizzata dalla “Proloco Campus”, insieme all’Associazione “Turismo Moliterno” ed al Comune di Moliterno, con il supporto della Regione Basilicata e del Parco Nazionale Val D’Agri Lagonegrese.

Due giorni di musica, prodotti tipici, visite alle chiese, ai monumenti e ai fondaci del borgo medievale che si appresta ad accogliere quanti si recheranno a Moliterno per degustare un prodotto, il Canestrato di Moliterno Igp, conosciuto in tutto il mondo. “Sinergie” è il termine più usato per questa 37^ sagra, per sottolineare la partecipazione di tanti volontari che, insieme all’amministrazione comunale, stanno curando ogni singolo dettaglio di questa edizione.

 Il Pecorino Canestrato di Moliterno IGP è un prodotto storico della regione Basilicata che ha origine in un’area di 60 comuni tra la provincia di Potenza e Matera. La sua particolarità sta  nella stagionatura che deve avvenire solo ed esclusivamente in luoghi tipici: “Fondaci” che si trovano nel comune di Moliterno, un piccolo Borgo posto a 860 m slm, dove il clima asciutto e la presenza di particolari locali sotterranei detti appunto “Fondaci”, consentono un’ottimale stagionatura del formaggio che giunge dalle aziende di caseificazione per essere trasformato nel prodotto finale di eccellenza. Le tecniche di stagionatura sono tramandate da generazioni e sono diventate patrimonio di cultura e di sapere. Il marchio, che suggella e garantisce l’autenticità del canestrato autorizzato dal Consorzio di tutela, è rappresentato dalle tre torri del castello, che ne garantiscono l’autenticità e la bontà.

Il consorzio di tutela del Canestrato di Moliterno Igp è nato nel 2001 ma solo nel 2010, dopo un iter autorizzativo molto complesso, il prodotto ha ottenuto l’Igp. Al momento la produzione è di circa 3000 forme per una grandezza media di 3,5 kg per forma. Ogni forma è dotata di una placca di caseina numerata che consente, a garanzia di autenticità per il consumatore, la rintracciabilità specifica della stessa che si traduce nell’informazione, tra l’altro, sul nome e sulla località del produttore. Prossimo obiettivo del consorzio è quello di aumentare la produzione per soddisfare la crescente domanda di un prodotto conosciuto in tutto il mondo e richiesto sempre più anche in occasione di Matera capitale europea della cultura per il 2019.

Il 10 mattina,  intorno alle ore 10.30, è previsto un laboratorio del gusto con gli esperti dell’Onaf: Organizzazione Nazionale degli Assaggiatori di formaggio.

Quest’anno, il 5 agosto 2018, ad anticipare i temi della sagra e far vivere un’esperienza a contatto diretto con le aziende di produzione, l’Associazione “Turismo Moliterno” organizza un tour enogastronomico per le strade del vino e del Pecorino: appuntamento a Moliterno, alle ore 9,00, con la visita all’Azienda Il “Giardino del Principe” per assistere alla caseificazione tradizionale e alla visita guidata al vigneto che produce uve per la produzione del vino Terre dell’Alta Val d’Agri DOP. Degna conclusione cl la degustazione del formaggio appena fatto accompagnato dall’ottimo vino del  Giardino del Principe.

Il taglio del nastro, che darà  l’avvio a  questa edizione della sagra, è previsto per il giorno 9 Agosto, alle ore 19, nella piazza centrale del paese.

Tutte le informazioni ed il programma completo dei due giorni è possibile trovarli  sulla pagina facebook della Proloco campus di Moliterno.

Tutti gli eventi dell’estate a Moliterno:

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS