CronachePrimo Piano

26enne censurato arrestato per evasione dai Carabinieri

Continua l’attività di prevenzione e repressione da parte dei militari dell’Arma dei Carabinieri del Comando Compagnia di Venosa, guidati dal Capitano Alessandro Vergine con un arresto operato nella giornata di ieri, mercoledì 23 agosto.

Per il reato di evasione, come disposto dal Pubblico Ministero di turno presso la competente Procura della Repubblica di Potenza, un 26enne censurato di Ripacandida, in provincia di Potenza, è stato arrestato per evasione e condotto dai Carabinieri presso la “Casa Circondariale Antonio Santoro” del capoluogo Lucano.

Il giovane era stato sorpreso fuori dalla propria abitazione, mentre doveva trovarsi agli arresti domiciliari, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio, dai militari dell’Arma dei Carabinieri del Comando Stazione di Ripacandida.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS