CronachePrimo Piano

21mila euro di multa alla società che gestiva una casa di riposo per anziani non autosufficienti

In Basilicata, nell’ambito di controlli specifici e mirati per un’estate tranquilla 2017 alle strutture ricettive per anziani e al lavoro nero, l’Ispettorato del Lavoro di Potenza e Matera, diretto dal dott. Stefano Olivieri Pennesi, insieme all’unità specializzata dell’Arma dei Carabinieri dei NAS, con i quali vengono svolti costanti e frequenti interventi in sinergia con gli ispettori dell’I.T.L. e agli uomini dell’Arma appartenenti ai Nil di Matera e Potenza, hanno portato a termine un’azione di rilevante efficacia e di grande impatto sociale.

Grazie ad un’ispezione, svoltasi presso una residenza socio-assistenziale per anziani, non autosufficienti, gestita da una S.r.l., di cui non ne è stato fornito il nome, situata in un comune della provincia di Matera, gli ispettori, oltre a verificarne l’impiego di ben 7 lavoratori completamente al nero, risultati non essere stati sottoposti ad obbligatoria visita medica preventiva, hanno, anche, riscontrato gravi carenze igienico-sanitarie nella struttura di ricovero per anziani, multata per illeciti amministrativi per una somma complessiva di 21mila euro.

L’attività, comunque, non è stata sospesa per la necessaria assistenza agli anziani, non autosufficienti, ospitati nella struttura.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS