Cronache

21 persone a processo per un danno erariale al Comune di 18 milioni di euro

Con l’accusa di aver creato un danno erariale di circa 18 milioni di euro, andranno a processo il prossimo 14 novembre, davanti alla Procura Regionale della Corte dei Conti di Potenza, 21 persone, l’ex sindaco della città, Vito Santarsiero, attuale consigliere regionale della Basilicata del Partito Democratico, 17 ex consiglieri comunali delle consiliature da lui presiedute e 3 ex dirigenti comunali.

Le contestazioni sono legate al servizio pubblico urbano di trasporto integrato affidato dalla prima Giunta comunale Santarsiero al Cotrab (Consorzio Trasporti Aziende Basilicata) dal 2005 al 2013.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

 

 

Potrebbe interessarti

One Comment

  1. Gentile redazione , a proposito di danni erariali e di immagine noi cittadini, lavoratori dipendenti “non allineati” alle direttive politico-sindacali, constatiamo il silenzio della stampa e della opposizione dinanzi alla illegittimità della SELEZIONE POSIZIONI ORGANIZZATIVE D.G.R. n. 560 del 24.5.2016 e della violazione delle leggi costituzionali, ordinarie e della stessa normativa vigente, richiamata nel piano anticorruzione , che dispone la rotazione degli incarichi di P.O.C. e P.O.S responsabilità, platealmente, eluse nella fallimentare A.R.B.E.A. ora U.E.C.A. con le conseguenze note a tutti, dalla perdita del riconoscimento di organismo pagatore dell’ A.R.B.E.A. al ritardo della erogazione dell’indennità della produttività ai dipendenti regionali dovuta al demansionamento eccepito da alcuni dipendenti esclusi ed immolati per consentire la rapida carriera alle ex P.O.C e P.O.S. A.R.B.E.A. per giunta tutte riconfermate nel nuovo ufficio U.E.C.A. nato per sua partenogenesi. con evidenti danni agli agricoltori e alla immagine della pubblica amministrazione – art.97 e 54 cost come ampiamente illustrato e denunciato da un funzionario ex A.R.B.E.A. nella intervista a radio Basilicata radio 2 del settembre 2015

    Ebbene avevamo ragione, considerando i nomi illustri dei colonnelli ex A.R.B.E.A. ( i magnifici 7 e i rispettivi cloni +1) tutti riconfermati prima nella U.E.C.A. e poi in altri uffici e tra gli altri vi è anche lo stesso funzionario gola profonda che è stato finanche innalzato di grado da ex P.O.S., nell’A.R.B.E.A. a Revisore nella U.E.C.A. a P.O.C. nell’ufficio Sviluppo rurale attuazione dei programmi di sviluppo rurale

    Cosa devono pensare i dipendenti minori e i cittadini contribuenti del sistema Basilicata? altro che esempio da imitare ed sportare, secondo l’autorevole editto del compagno Bersani!!

    In allegato alcuni nominativi dei neo graduati, l’elenco completo è escutibile dalla determinazione dirigenziale del C.I.C.O. n. 53 del 10/03/2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS