Primo Piano

Fumo nero al COVA. Il sindaco Cicala chiede dei chiarimenti

Dopo l’ennesima “fumata nera” che si aggiunge al susseguirsi di fiammate presso il Centro Olio di Viggiano, il sindaco di Viggiano, Amedeo Cicala, allarmato da questa situazione, ieri pomeriggio trovandosi dopo pochi minuti al COVA per verificare di persona quanto accadeva, ha allertato l’Arpab ed il Comandante della Locale Stazione dei Carabinieri al fine di far registrare le emissioni provenienti dal Centro Oli durante l’ennesimo indicente. 

“Si è in attesa di notizie dell’Arpab da comunicare nell’immediato ai cittadini, così come previsto per legge. Continuo a chiedere sempre quanto prima la realizzazione di una sede Arpab a Viggiano.” E’ quanto afferma il sindaco Cicala.

 

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com