Cronache

12 extracomunitari denunciati dai Carabinieri per occupazione abusiva


In Basilicata, ancora migranti, ancora problemi ed abusi che, però, grazie ai Carabinieri della Compagnia di Venosa, guidati dal Capitano Alessandro Vergine, nella giornata di ieri, mercoledì 8 novembre, sono stati risolti con 12 cittadini extracomunitari provenienti dalla Guinea, Sudan, Niger, Burkina Faso, Mali, Costa D’Avorio, tutti regolari sul territorio nazionale, ma nella flagranza del reato di occupazione abusiva di edifici in concorso, scoperti dai militari della Stazione Carabinieri di Lavello, nel corso di specifici servizi di controllo del territorio svolti in Gaudiano di Lavello, in provincia di Potenza.

I cittadini stranieri occupavano abusivamente due fabbricati rurali, siti in località Falcone, appartenenti a privati cittadini e alla luce di quanto accaduto e viste le loro oggettive responsabilità penali in relazione al reato commesso, sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria ed invitati a lasciare immediatamente gli stabili.

L’attività predisposta, segue altri analoghi controlli svolti nell’ultimo periodo nei comuni di competenza territoriale della Compagnia Carabinieri di Venosa, finalizzati al contrasto del recrudescente fenomeno dei reati contro il patrimonio.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com