Cronache

A Potenza l’ultimo saluto ai due giovani morti a Brienza


Sono partiti per la Romania, per l’ultimo viaggio, i feretri dei due giovani rumeni ritrovati privi di vita nella mattinata di venerdì a Brienza, in località Monte, presumibilmente a causa delle esalazioni di monossido di carbonio che sarebbero state causate da una stufetta difettosa. In mattinata all’obitorio dell’ospedale “San Carlo” di Potenza è stata impartita la benedizione prima della partenza per la loro terra di origine. E’ quanto scrive il giornalista di Ondanews, Claudio Buono.

In Italia per lavorare e aiutare le famiglie, i due ragazzi, Pufulet Alexandru Costin di 28 anni e Bitca Toader di 22 anni, hanno trovato una tragica morte. Lavoravano come boscaioli per un’impresa del posto. Nella mattinata di venerdì alcuni colleghi non vedendoli al lavoro si sono preoccupati e hanno fatto la tragica scoperta. I due, uno a letto e l’altro a terra, sarebbero deceduti già da diversi giorni prima del rinvenimento dal momento che i corpi si trovavano in un leggero stato di decomposizione.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Brienza e della Compagnia di Viggiano. La Procura ha immediatamente ordinato il sequestro dell’abitazione situata in località Monte disponendo poi l’effettuazione dell’autopsia sui corpi dei due giovani, avvenuta martedì. Successivamente al dissequestro delle salme si è tenuta la benedizione e quindi il via libera per il rientro in Romania, dove ad attendere ci sono i familiari straziati per quanto accaduto.

Un grande gesto è arrivato da Brienza da parte dei titolari dell’impresa che in silenzio si sono immediatamente attivati dopo la tragica morte dei ragazzi pagando tutto l’occorrente per il funerale, il viaggio verso la Romania e tutto il vestiario. Un gesto straordinario che dimostra anche del grande rapporto che c’era tra i ragazzi e l’impresa che aveva dato ai due opportunità di lavorare e che loro ricambiavano con impegno e determinazione.

Un gesto apprezzato anche dai familiari che stanno vivendo giorni difficili ma che sono leggermente più rincuorati per la grande vicinanza dimostrata da Brienza.

FONTE: ONDANEWS – CLAUDIO BUONO

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com