Primo PianoSport

Alessandro Verre campione d’Italia allievi 2°anno di mtb cross country







Sei mesi dopo il campionato italiano di ciclocross, la Basilicata riveste nuovamente la maglia tricolore con Alessandro Verre che ha fatto suo il titolo italiano nella categoria allievi secondo anno nella specialità mountain bike cross country a Colle (Valle di Casies) in Alto Adige. Precedendo sul podio Luca Saligari (Melavì Focus Bike) ed Emanuele Huez (Racing Tettamamnti), Verre è stato autore di una gara di alto livello, confrontandosi con i migliori bikers di tutta Italia nella massima rassegna tricolore giovanile della mountain bike.

AIUTACI A CRESCERE. Più la community cresce maggiori saranno i benefici di tutti! Metti like e condividi se ti va!

“La vittoria di oggi è particolarmente speciale – ha commentato Verre – perché la voglio dedicare a me stesso e a tutta la mia squadra per aver creduto in me e reso possibile questo grande successo. E’ stata un’annata impegnativa tra ciclocross e mountaibike ma sono molto soddisfatto e pensiamo a chiudere la stagione in bellezza con una nuova maglia tricolore sulle mie spalle”.
La Federciclismo Basilicata, rappresentata dal delegato regionale Carmine Acquasanta, si complimenta con Verre per lo straordinario risultato personale che accende sul movimento ciclistico lucano l’attenzione nazionale nonché motivo di vanto per tutta la Basilicata sportiva con un particolare ringraziamento al Team Bykers Viggiano, ai dirigenti, ai tecnici e ai componenti della struttura fuoristrada FCI Basilicata. Anche il comitato provinciale di Potenza presieduto da Giovanni Pernetti esprime grande soddisfazione per la conquista della maglia tricolore ad opera di Verre.


Sei pronto? cominciamo! Apetta solo un attimo, volevamo chiederti un favore! Adesso, se vuoi ripagarci del tempo che abbiamo dedicato a scivere questo post, ti chiediamo il favore di condividerlo o mettere il Mi Piace alla nostra Pagina Facebook, utilizzando i pulsanti qui sotto


Ai nostri articoli manca solo il tuo commento!

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close